Cancro_Istruzioni per l'uso
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Ultimi argomenti
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Partner
creare un forum


Il Miso un alleato per l'intestino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il Miso un alleato per l'intestino

Messaggio Da Cancro_Istruzioni_uso il Mar Feb 25, 2014 3:37 pm

"E’ una specie di patè vegetale, a base di fagioli di soya e sale messi a fermentare con un enzima per più mesi." (*)
Ci sono vari tipi di miso:
Mugi Miso, Kome Miso, Hatcho Misi, Miso di soya.
Inoltre abbiamo il Nattoh Miso.
Hanno nomi diversi perché hanno tempi di fermentazione diversi e la soya, che è la base del Miso, si accompagna in ognuno a un cereale diverso.

"In genere il Miso è molto ricco di proteine vegetali, sali minerali, vitamine, grassi e soprattutto enzimi che provvedono al buon funzionamento della flora intestinale.
Produce un’azione alcalinizzante nel sangue (le infezioni sono dovute ad un’azione acida).

Neutralizza i veleni prodotti dagli eccessi di chi ha mangiato troppi cibi animali.

... basta mangiare da ½ cucchiaino a un cucchiaino (d’inverno) al giorno.
...
Per non distruggere i suoi enzimi si raccomanda di non farlo bollire." (*)

La varietà più usata è il MUGI MISO – MISO D’ORZO.

Personalmente preferisco Il MISO DI RISO che è più leggero del MISO D’ORZO.

Avendo iniziato la chemioterapia a febbraio con un clima ancora freddo, sento che adesso va bene il MISO DI RISO, quando sarà più caldo probabilmente passerò al MISO DI SOYA.

La quantità per una persona, come ho scritto sopra, è di 1 cucchiaino d’inverno e la metà d’estate da sciogliere in un po’ di brodo di cottura per una zuppa o in poca acqua tiepida per arricchire ad esempio cereali o legumi.

Potete leggere la Ricette della Zuppa di Miso (per l'Inverno) e della Zuppa di Miso (per l’Estate) da “Il cucchiaio di legno – 10 anni dopo” di Dominique Rosel cliccando i relativi link.

(*) fonte “Il cucchiaio di legno – 10 anni dopo” di Dominique Rosel – edito da Probios Firenze

_________________

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni.
Però ciò che è importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo Spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno.
...
Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite …
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni
.
...
Fai in modo che invece che compassione,
ti portino Rispetto.
Quando a causa degli anni non potrai correre,
cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce,
cammina.
Quando non potrai camminare,
usa il bastone.
Però non trattenerti mai!

(Madre Teresa di Calcutta)
avatar
Cancro_Istruzioni_uso
Admin

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 24.02.14
Età : 60
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum